Cestino del riciclaggio fai da te per Bambini

Cestino del riciclaggio fai da te per Bambini

Di Babysits
4 minuti di lettura

Stai cercando un modo divertente per spiegare il riciclaggio ai tuoi bambini? Allora abbiamo il lavoretto perfetto per te! Puoi fare questo lavoretto insieme ai tuoi bambini e spiegare loro cos’è il riciclo e perché è così importante.

Cos’è il riciclo?

Riciclare vuol dire riutilizzare dei materiali. E’ differente dal riuso, che consiste nel riutilizzare gli oggetti così come sono. Quando si parla di riuso, puoi immaginare di riutilizzare una vecchia maglietta come panno per pulire. Quando si parla di riciclo, dividiamo i rifiuti in modo che i vecchi materiali possano essere utilizzati per creare nuovi prodotti.

La carta che ricicliamo diventa carta nuova, e così la plastica che ricicliamo viene utilizzata per nuove bottiglie e altri oggetti. Così facendo ci assicuriamo che vengano tagliati meno alberi e che vengano meno utilizzati combustibili fossili come gas e petrolio. E’ fantastico per l’ambiente!

Ci sono diversi tipi di cestini per il riciclo, come quelli per il: riciclo del vetro, della carta, della plastica, rifiuti verdi, umido e rifiuto indifferenziato.

Tipi di Riciclo

Il riciclo del vetro è specificatamente per il vetro. Assicurato di rimuovere i tappi dalle bottiglie di vetro e dai barattoli che ricicli. Stessa cosa per il riciclo della carta: assicurati di rimuovere plastica che potrebbe rimanere attaccata alla carta che stai riciclando. E così anche per la plastica.

A volte ci sono dei depositi di bottiglie di plastica o di vetro. Dove puoi lasciare le bottiglie e ricevere dei soldi o un buono in cambio!**

I rifiuti umidi possono includere piante ed erbacce, nonché gli avanzi di cibo.

Crea il cestino da riciclo fai da te

Questo lavoretto fai da te è perfetto per i bambini di tutte le età, è divertente ed è un ottimo modo per spiegare il riciclo ai bambini. E’ anche una bella attività da fare durante il babysitting!

Per fare questo lavoretto, hai bisogno di:

  • Carta colorata o cartoncino
  • Forbici
  • Scotch e/o colla
  • Matita
  • Stampante (opzionale)

cestini del riciclo per bambini lavoretto fai da te

Step 1:

Decidi la larghezza del cestino e taglia la carta colorata.

Step 2:

Piega la carta in 4 parti uguali, così da ottenere un quadrato. Poi assicurali con dello scotch.

Step 3:

Per i lati del coperchio, abbiamo utilizzato della carta avanzata nello step 1. Piega anche questa in 4 parti uguali.

Step 4:

Piegalo a forma di quadrato e aggiungi dello scotch all’interno, in modo da tenerli assieme.

Step 5:

Taglia un quadrato in modo che stia sul coperchio.Appoggia il bordo del coperchio su un foglio di carta e traccia quanto deve essere grande il quadrato. Assicurati che un pezzo sporga in modo da poterlo attaccare con del nastro adesivo o incollarlo all'interno.

Step 6:

Incolla il quadrato ai bordi del coperchio.

Step 7:

Controlla se il coperchio va bene per il tuo cestino, altrimenti puoi sistemarlo.

Step 8:

Crea l’apertura per il tuo cestino. Puoi fare un buco nel cestino oppure ritagliarne un rettangolino.

Step 9:

Stampa o disegna un simbolo per indicare il tipo di riciclo del cestino (carta, plastica, vetro, umido) e cose che puoi buttare all’interno del cestino. Per esempio, delle bottiglie di vetro o delle scatole di carta, o bucce di banana. Puoi decorarlo come preferisci, quindi sii creativo!

Adesso puoi spiegare il riciclo ai tuoi bambini in modo divertente, come funzionano i cestini per il riciclo e perché è importante riciclare. Metti degli oggetti davanti a tuo figlio e lascia che getti tutto nel cestino corretto. Se mette un articolo nel cestino del riciclaggio sbagliato, puoi spiegargli perché non è corretto.

Speriamo che tu e il tuo bambino vi divertiate un mondo a realizzare questo fai-da-te. Alla ricerca di altre attività divertenti ed educative? Dai un'occhiata alla nostra pagina azione per il clima e alla nostra pagina lavoretti fai da te per più ispirazione!