4 giochi famosi per bambini da fare all'aperto

4 giochi famosi per bambini da fare all'aperto

Di Babysits
5 minuti di lettura

I bambini tendono ad annoiarsi quando sono rinchiusi in casa tutto il giorno e, soprattutto se fuori c’è una radiosa giornata, dovresti approfittare dei giochi all’aperto. Qui puoi trovarne quattro, sia da fare da soli che in gruppo.

1. Giochi per bambini all’aperto: campana

Campana è un divertente gioco all'aperto a cui si può giocare sul vialetto o sul marciapiede. Avrai bisogno di un gessetto bianco per disegnare il "campo" della campana, che consiste di minimo 8 quadrati numerati, e di un sassolino da lanciare.

Giochi per bambini all’aperto: campana

L'ultimo quadrato è in genere la base di partenza. Una volta che hai tutto pronto, lancia un sassolino su uno dei quadrati. Il giocatore deve iniziare a saltellare con un solo piede su un quadrato alla volta.

Il giocatore deve arrivare alla fine del campo e poi, tornando indietro, prendere la pietra. Se tocca qualche linea o perde l'equilibrio, allora il suo turno è finito. Se ha successo, nel turno successivo, il giocatore lancia di nuovo la pietra su un nuovo quadrato, salta in campo e restituisce la pietra.

Giochi per bambini all’aperto: campana

L'obiettivo è essere il primo giocatore ad aver lanciato e recuperato la pietra da ognuna delle caselle.

Si può giocare a campana anche da soli ed è, inoltre, possibile rompere le regole, creando un campo con gessetti di colori diversi o adornandolo con fiori e/o immagini.

2. Giochi per bambini all’aperto: salto con la corda

Un altro gioco che si può fare sia in gruppo che da soli.

Tutto quello di cui hai bisogno è una corda (e magari anche dei vestiti comodi).

Salto con la corda: più giocatori

Due tengono la corda e la fanno girare nella stessa direzione e un terzo bambino la salta. Per saltarla è fondamentale tenere i piedi uniti e alzarli unisono quando la corda si sta avvicinando. Dopo il primo minuto, l’esercizio sarà facile e divertente.

Solitamente, tra un salto e l’altro le gambe non rimangono ferme, ma fanno piccoli saltelli sul posto per prepararsi al salto vero e proprio.

Vince il bambino che resiste più a lungo!

Giochi per bambini all’aperto: saltare con la corda

Salto con la corda: un giocatore

L’esercizio è il medesimo, ma con la sola differenza che qui nessuno ti tiene la corda. È un ottimo esercizio che aiuta a gestire il ritmo, migliora la resistenza e, in generale, potenzia le capacità motorie dei bambini. Per renderlo divertente, un bambino può contare i numeri di salti che riesce a fare entro un tempo definito.

Potrebbe interessarti anche: Muoversi come gli animali, divertente esercizio per bambini.

3. Giochi per bambini all’aperto: mosca cieca

Questo si può fare solo in gruppo. Ideale quindi quando inviti gli amici di tuo figlio a casa, come per un’occasione come quella del compleanno, o se devi fare da babysitter a tanti bambini contemporeamente.

Ti devi semplicemente procurare una benda (puoi anche usare un semplice panno da cucina o un fazzoletto) e uno spazio ampio dove i bambini possono muoversi (ecco perché è più divertente farlo all’aperto).

Un bambino viene bendato e inizia a contare girando su se stesso. Nel frattempo, gli altri bambini gli girano attorno. Quando il bambino bendato dice alt, tutti gli altri devono fermarsi dove sono e non dire una parola. Punterà poi il dito a caso e inizierà a camminare verso quella direzione.

Se il bambino bendato, che è la mosca cieca, riesce a prendere qualcuno allora dovrà indovinare chi è. Può aiutarsi ponendo delle domande, magari a un adulto che sta supervisionando il gioco (altrimenti riconoscerebbe la voce dell’altro bambino e sarebbe troppo facile)! Se indovina, allora il bambino acchiappato diventa la mosca cieca.

Giochi per bambini all’aperto: mosca cieca

Nessuno vince in questo gioco, ma si va avanti finché si desidera. Questo gioco è un ottimo esercizio per i bambini perché sviluppa le loro abilità cognitive.

4. Giochi per bambini all’aperto: palla prigioniera

Anche per questo gioco è fondamentale essere in gruppo e più bambini ci sono, meglio è. Per questo gioco all’aperto ti basta avere un pallone.

In un parco grande si costruisce un campo; ci si può aiutare con un nastro o si possono semplicemente definire gli angoli e gli estremi usando delle borse o degli oggetti.

I bambini si dividono in due squadre. Dietro ogni squadra si crea un’area piccola dove finiranno i prigionieri che sono stati colpiti dai palloni. I giocatori lanciano il proprio pallone a turno. L’obiettivo è quello di colpire un giocatore della squadra avversaria per imprigionarlo, senza oltrepassare la propria zona di campo.

Giochi per bambini all’aperto: palla prigioniera

Se la palla cade a terra e non colpisce nessuno, il tiro non vale e la palla passa ai giocatori concorrenti. Viceversa, se la palla colpisce, allora si cattura il prigioniero. Questo potrà essere liberato dalla sua squadra solo se colpisce un avversario.

Vince la squadra che riesce a catturare più prigionieri.

Questo è un ottimo gioco per fare squadra e rafforzare le proprie abilità motorie.


Questi 4 giochi sono dei classici che non passeranno mai di moda ed è giusto che ogni bambino li provi almeno una volta durante la sua infanzia.

Se il tempo non è buono o la stagione è troppo fredda, qui puoi trovare anche i migliori giochi da fare in casa.