Ansia da separazione nei bambini

Ansia da separazione nei bambini

Nuovo
Di Babysits, 4 minuti di lettura

Ti stai chiedendo se il tuo bambino soffre di ansia da separazione, o come potresti diminuire la sua ansia? Leggi in nostri migliori consigli su come identificare e gestire l’ansia da separazione nei bambini qui sotto!

Cos’è l’ansia da separazione nei bambini?

L’ansia da separazione nei bambini si manifesta quando un bambino si preoccupa, ha paura e/o ansia quando è separato da membri della sua famiglia o da altre persone con cui ha un rapporto stretto.
Questa ansia può emergere per diverse ragioni, per esempio il bambino potrebbe temere:

  • Che qualcosa di brutto possa succedere ai membri della sua famiglia o con cui ha una relazione stretta
  • Di perdersi e non di essere ritrovato dalla sua famiglia
  • Di essere abbandonato
  • Altri motivi

L’ansia, nelle sue varie forme, non è rara nei bambini, sebbene le tipologie e la gravità possano essere variare notevolmente. Riguardo l’ansia da separazione nello specifico, secondo Maria Zaccagnino, si può manifestare anche dagli 8 mesi.

L’ansia da separazione grave e l’ansia da separazione come disturbo, possono tuttavia essere serie e debilitanti. Sintomi di ansia da separazione come disturbo nei bambini comunemente iniziano a presentarsi quando il bambino ha tra i 7 e gli 11 anni.

Come identificare l’ansia da separazione nei bambini?

L’ansia da separazione può manifestarsi in molti modi. Qui alcuni dei sintomi più comuni di ansia da separazione.

  • E’ estremamente ‘’appiccicoso’’, anche a casa
  • Ha problemi a dormire da solo, o si rifiuta di farlo
  • Ha incubi in cui viene separato, in qualche modo
  • E’ eccessivamente preoccupato per la sicurezza di un parente stretto
  • E’ eccessivamente preoccupato di potersi perdere o essere abbandonato
  • Teme esageratamente di essere separato dalla propria famiglia o dalla propria casa
  • Rifiuta di andare a scuola o di essere separato dalla famiglia
  • Ha paura o riluttanza ad essere da solo, in generale
  • Panico o scoppi d’ira quando è separato dalla famiglia o dai parenti stretti

L’ansia da separazione può anche manifestarsi con segni o sintomi fisici, come:

  • Muscoli doloranti o tesi
  • Frequenti dolori di stomaco o mal di testa, o altri disturbi fisici

Trattare o prendersi cura di un bambino con ansia da separazione

A seconda della gravità dell’ansia e dei suoi sintomi, ci sono diverse cose che puoi fare per aiutare i bambini che soffrono di ansia da separazione.

Aiutare i bambini con ansia da separazione

  • Parlane con il pediatra

Il pediatra dovrebbe essere in grado di fornire raccomandazioni a seconda della severità dei sintomi che sta avendo il tuo bambino. Il pediatra dovrebbe anche essere in grado di aiutare ad identificare se l’ansia di un bambino è grave e se i sintomi sono effettivamente quelli di un disturbo d’ansia da separazione. In questo caso, ti potrà consigliare terapie, trattamenti o farmaci.

  • Sostieni il tuo bambino e rassicuralo

Aiutarlo e sostenerlo può diminuire la sua ansia da separazione. I terapeuti possono avere dei suggerimenti più personalizzati su quale supporto e rassicurazione puoi fornire, ma pensa a fare cose che possano far sentire il bambino a suo agio e che allevino le preoccupazioni che ha quando viene separato.

  • Cerca di capire la causa della sua ansia e le situazioni in cui si sente ansioso

Capire perché il tuo bambino soffre di ansia da separazione è parte del supporto e della rassicurazione di cui ha bisogno. Se hai una migliore comprensione della causa della sua ansia, sarai anche più informato per aiutare a sostenerlo. Allo stesso modo, se riconosci quando si sente più ansioso, puoi anche aiutarlo a prepararsi per queste situazioni, e prepararti anche tu.

  • Assicurati che le persone che le persone nella vita del bambino siano informate della sua ansia da separazione

Se il tuo bambino sta vivendo alcuni sintomi di ansia da separazione, è importante che le altre persone nella sua vita ne siano al corrente. Per esempio, le babysitter, gli insegnanti, le maestre e altri membri della famiglia che interagiscono con il bambino più spesso possono comprendere meglio perché un bambino sta reagendo in quel modo, e potenzialmente come possono aiutare il bambino ad allevare la sua ansia.


Tutto sommato, aiutare un bambino che soffre di ansia da separazione è un percorso differente in ogni singolo caso. Speriamo che questo articolo ti sia stato di aiuto nel darti le basi su come aiutare un bambino che soffre di ansia da separazione! Cerchi altri consigli per genitori? Dai un’occhiata ai nostri consigli per genitori!

Se stai cercando un servizio di assistenza all’infanzia, assicurati di controllare le nostre babysitter.

Puoi anche lavorare come babysitter con bambini che hanno bisogni speciali.