Come sapere se un film è adatto ai bambini

Come sapere se un film è adatto ai bambini

Nuovo
Di Babysits, 13 minuti di lettura

Conosci quali film sono più adatti ai bambini? Leggi cosa dicono gli esperti in merito all'influenza, sia positiva che negativa, che i film hanno su un pubblico di minori.

Quando si parla di media e di bambini, spesso saltano fuori tematiche come il tempo medio speso davanti allo schermo e le conseguenze negative che questo comporta.

In particolare, oggigiorno sono i social media ad essere messi in luce come vero e proprio problema, quando in realtà un altro problema deriva dagli stessi film. I bambini, in particolare nella società odierna, iniziano a guardare i film sin da piccoli. Ecco perché è fondamentale selezionare i film più adatti ai bambini e ai ragazzi.

Come sapere se un film è adatto ai bambini?

Abbiamo voluto indagare a fondo al fine di informare la nostra community in merito agli effetti positivi e negativi che alcuni film possono avere sui bambini e la loro crescita. Abbiamo quindi analizzato alcune ricerche scientifiche e chiesto l’opinione di un’esperta del settore.

Per saperne di più, scegli la sezione che più ti interessa:

Film per bambini: quali sono adatti ai bambini e quali no? Film per bambini: l'opinione di un'esperta del settore Film per bambini: analisi delle ricerche accademiche Film per bambini: approfondimenti e conclusioni


Tutti i film (per bambini) sono adatti ai bambini?

Potresti pensare ”Perché mi devo preoccupare? Basterà far vedere a mio figlio un qualsiasi film d'animazione per bambini e non ci saranno problemi”.

La realtà è che questi film comunicano tematiche positive e negative allo stesso tempo. Prendiamo ad esempio “La Carica dei 101”, il film d’animazione del 1961.

La Carica dei 101 gif

via Tumblr

È una storia piuttosto semplice, che racconta il salvataggio di 15 cuccioli di dalmata dove, alla fine della giornata, tutti i cuccioli (più 86 cuccioli extra) vengono salvati e vivono per sempre felici e contenti - (ci dispiace per lo spoiler!).

Tuttavia, il film d’animazione presenta in maniera implicita alcune scene che non sono proprio adatte ad un pubblico di minori. Per esempio, l’immagine di Crudelia, che è alla continua ricerca di cuccioli per creare le proprie pellicce, potrebbe essere parecchio traumatica.

Oltre a questo, il film d'animazione mostra anche altri personaggi che fumano o bevono in continuazione, come ad esempio Crudelia che fuma una sigaretta a gambo lungo e i suoi scagnozzi che bevono vino. Addirittura anche Roger, uno dei principali protagonisti classificati come “buoni”, compare nella maggior delle scene con la pipa in bocca.

La carica dei 101 scena dove fumano gif

via Giphy

Anche se queste scene potrebbero sembrare più adatte al periodo in cui il film è uscito - gli anni '60 - hanno sicuramente un impatto negativo sui bambini.

Ciononostante, La Carica dei 101 mostra scene che continuano ad influenzare positivamente i bambini, come quando i genitori vanno alla ricerca dei loro cuccioli chiedendo aiuto ad altri cani della zona. Un bellissimo esempio di lavoro di squadra.

Guarda questo video per scoprire altri film d'animazione per bambini che mostrano comportamenti sia positivi che negativi:

Ma cosa davvero significa questo? E quali sono le potenziali conseguenze positive e/o negative del film?

”Mio figlio noterà l’importanza del lavoro di squadra o si farà influenzare dai personaggi che bevono e fumano credendo che sia normale comportarsi così da adulti?”


Come i film influenzano i bambini? Il parere di un’esperta

Abbiamo voluto chiedere il parere di un'esperta per capire cosa succede nella mente dei bambini quando guardano un film e come questo può influire sulla loro crescita.

L’esperta a cui abbiamo posto le nostre domande è Jennifer Harriger, dottoranda in Psicologia dello Sviluppo che in passato ha pubblicato un testo accademico sui Temi legati all'aspetto nei film d'animazione per bambini.

Ecco le sue risposte:

In quale modo i film possono avere un impatto positivo e/o negativo sui bambini?

Jennifer: I film spesso forniscono ai bambini un quadro da cui partire per capire il mondo che li circonda. Spesso i messaggi sono sottili, ma sono anche pervasivi. I bambini imparano che il bene trionfa sul male, cosa significa essere uomini o donne, che le persone belle sono tipicamente "buone" e "gentili", e che la violenza è spesso "necessaria" per raggiungere un obiettivo.

Il tipo di impatto che i film hanno sui bambini è diverso a seconda della loro età?

Jennifer: All'età di 3 anni, i bambini possono assorbire i messaggi dei media per adulti. Infatti uno studio ha rilevato che una grande percentuale di bambini in età prescolare è stata esposta a film classificati come "vietati" o "visione in presenza di un adulto". I bambini imparano dai media, e le loro credenze e i sistemi di valori sono, in parte, modellati dai media. I bambini più piccoli, tuttavia, hanno più difficoltà a decifrare realtà da fantasia, e spesso fanno fatica a fare distinzioni tra la programmazione regolare e la pubblicità.

In che modo la prospettiva di un bambino rispetto a come interiorizza un film è diversa da quella di un adulto?

Jennifer: I bambini hanno più difficoltà a decifrare la realtà dalla fantasia e inoltre necessitano delle competenze necessarie per valutare in maniera critica i messaggi presentati loro attraverso i media. Ma ad essere onesti, anche gli adulti fanno fatica a valutare criticamente i messaggi e probabilmente interiorizzano anche le credenze provenienti da fonti mediatiche, compresi i film.

Credi che i bambini siano fortemente influenzati dalle immagini che guardano sullo schermo?

Jennifer: Si. I bambini vogliono imitare i personaggi che vedono sullo schermo; in particolare i personaggi che vedono come attraenti, sicuri di sé e di successo. Penso che i genitori e gli altri adulti debbano parlare con i bambini per far sì che imparino a valutare in maniera critica i messaggi che ricevono dai film (ad esempio, come pensi che si sia sentito quel bambino quando gli altri personaggi sono stati così cattivi con lui? Cosa potreste fare per difenderlo? Cosa pensava dell'aspetto della principessa? È questo l'aspetto della maggior parte delle persone? Il nostro valore si basa sul nostro aspetto? Dovremmo usare le armi o ferire le persone quando siamo arrabbiati con loro?).

Immagina di aver visto un famoso film per bambini: quali sono le cose che potrebbero potenzialmente incidere sullo sviluppo dei bambini e come questo può influire sulla loro prospettiva psicologica?

Jennifer: Non credo che un solo film avrà un impatto significativo sullo sviluppo di un bambino. Penso invece che sia un effetto cumulativo di molti messaggi provenienti da molte fonti (compresi i film) che influenzano un bambino e la sua prospettiva. Credo che i film abbiano il potenziale di plasmare le credenze dei bambini sull'attrattiva, i ruoli di genere, la violenza e il successo.


Ricerca accademica sull’influenza che i film hanno sui bambini

Per fornirti maggiori informazioni su l'impatto dei film sui bambini, abbiamo deciso di integrare l'intervista di Jennifer con alcune informazioni provenienti da ricerche accademiche.

Come menzionato sopra, i film possono influenzare significativamente i bambini. Qui sotto riportiamo alcuni degli impatti positivi e negativi supportati dalla ricerca scientifica.

Film per bambini: effetti positivi e negativi

Clicca sulle schede qui sotto per scoprire come i film influenzano positivamente e negativamente i bambini.

Effetti negativi

Effetti negativi che i film hanno sui bambini

Film per neonati: i bambini molto piccoli dovrebbero guardare la tv?
Secondo l’American Academy of Pediatrics (AAP), è sconsigliato lasciare i bambini di 0 - 2 anni davanti alla tv.

Questo si basa su alcuni fattori:

Quali sono gli effetti negativi dei media e della tv sui bambini piccoli?
A seconda dell'età del bambino, l'impatto negativo dell'esposizione mediatica e televisiva può essere diverso.

Ciò è dovuto al fatto che i bambini di età diverse si trovano a diversi livelli di sviluppo cognitivo, ad esempio i bambini di età superiore ai 2 anni e quelli di età inferiore ai 2 anni si trovano a diversi livelli di sviluppo cognitivo ed elaborano le informazioni in maniera differente. (fonte: American Academy of Pediatrics)

Per i bambini molto piccoli, così come i neonati che hanno avuto meno tempo a disposizione per imparare, può essere più difficile capire il contenuto dei film o del programma in televisione.

Ad esempio, i bambini piccoli hanno difficoltà a distinguere tra gli eventi di un video e le stesse informazioni presentate da una persona in diretta. (fonti: American Academy of Pediatrics), Television and Very Young Children)

Stando così le cose, può essere difficile considerare il film come strumento educativo o di sviluppo. Infatti, ci sono studi che hanno scoperto che vedere film e programmi in tv può avere un effetto negativo sul linguaggio nei bambini di età inferiore ai 2 anni.

Uno studio ha scoperto che l'aumento dell'uso della televisione ha inciso negativamente sull'apprendimento del vocabolario infantile.

Secondo l’AAP, la conoscenza di più termini da parte dei bambini piccoli è direttamente correlato all'ammontare di tempo che i genitori dedicano a parlare con loro.

L'uso massiccio della televisione all'interno delle mura domestiche può interferire con lo sviluppo del linguaggio di un bambino semplicemente perché i genitori probabilmente trascorrono meno tempo a parlare con loro figlio. (fonte: American Academy of Pediatrics)

Effetti negativi sui bambini più grandi
I ricercatori della Yale University School of Medicine, del National Institutes of Health e del California Pacific Medical Center hanno esaminato 173 studi quantitativi che esaminano il rapporto tra l'esposizione dei media e sette effetti sulla salute, la maggior parte dei quali relativi a film, televisione e musica.

L'80% di questi ha riscontrato un impatto negativo di questi media sulla salute dei bambini. (fonte: Media + Child and Adolescent Health: A Systematic Review)

Hanno scoperto che esiste un collegamento tra i media e gli effetti negativi sulla salute i quali sfociano in obesità e in un maggior consumo di tabacco (più dell'80% di quasi 100 studi ha mostrato un'associazione statisticamente significativa).

Secondo altri studi citati dall'AAP, l'uso dei media è stato associato all'obesità, ai problemi legati al sonno, ai comportamenti aggressivi e ad una mancanza di attenzione nei bambini in età prescolare e scolare. (fonte: American Academy of Pediatrics)

Effetti positivi

Dettagli

Effetti positivi che i film hanno sui bambini

Dato che fino a questo punto ci siamo concentrati sugli effetti negativi dei film e della televisione sui bambini, passiamo ora ad approfondire quelli positivi:

I bambini e i ragazzi possono essere influenzati dai film anche in maniera positiva, soprattutto con una guida adeguata e nella giusta misura. (fonte: Positive Psychology at the Movies for Children, Adolescents and Families Linda Rufer, M.D., F.A.A.P.)

Esistono svariati modi in cui i film possono incidere positivamente sui bambini: possono essere educativi, aiutare a sviluppare tratti della personalità e promuovere interazioni sociali positive.

Nel corso della formazione scolastica, alcuni film sono addirittura utilizzati come supplemento al materiale didattico in quanto, oltre a suscitare interesse nello studente, forniscono anche informazioni educative. (fonte: Positive Psychology at the Movies for Children, Adolescents and Families Linda Rufer, M.D., F.A.A.P.)

La visione di un film può avere un impatto positivo anche sull'apprendimento delle lingue. Gli studi hanno scoperto che la lingua si acquisisce ricevendo input comprensibili, il che creano maggiori opportunità di apprendimento.

A tal proposito, poiché i film forniscono un'ampia varietà di input significativi e comprensibili, possono diventare strumenti di apprendimento delle lingue. (fonte: Bridging the Gap Between Theory and Practice, The use of Films in Language Learning.)

Oltre all'impatto positivo più accademico, ci sono anche molti effetti psicologici positivi che i film possono avere sui bambini.

Il potere della narrazione stimola le emozioni, che a loro volta influenzano l'apprendimento e il comportamento. L'identificazione in un personaggio di un film aumenta l'empatia e permette allo spettatore di vivere le esperienze dello stesso senza subirne le conseguenze nella vita reale. (fonte: Positive Psychology at the Movies for Children, Adolescents and Families Linda Rufer, M.D., F.A.A.P.)


Conclusione e approfondimenti

A seconda dell'età di tuo figlio, i film possono influenzare sia positivamente che negativamente. Tuttavia, è bene tenere in considerazione ciò che ha affermato Jennifer:

“Non credo che un solo film avrà un impatto significativo sullo sviluppo di un bambino. Penso invece che sia un effetto cumulativo di molti messaggi provenienti da molte fonti (compresi i film) che influenzano un bambino e la sua prospettiva. Credo che i film abbiano il potenziale di plasmare le credenze dei bambini sull'attrattiva, i ruoli di genere, la violenza e il successo.”

Ha anche fornito un consiglio davvero prezioso per evitare che i bambini vengano fortemente influenzati dalle immagini che vedono sullo schermo:

“[...] i genitori e gli altri adulti devono parlare con i bambini per far sì che imparino a valutare in maniera critica i messaggi che ricevono dai film [...]”.

Anche l’American Academy of Pediatrics ha fornito utili raccomandazioni, di base scientifica, che abbiamo riassunto nella grafica qui sotto:

Film per bambini: come capire se sono adatti ai bambini?

In conclusione, non c'è una risposta giusta o sbagliata. Tuttavia, se sei preoccupato/a che tuo figlio valuti in maniera critica i media, puoi provare a discuterne insieme, utilizzando questa semplice guida:

Film per bambini: discussione sul film

Buona visione!