Come intrattenere grandi e piccoli

Come intrattenere grandi e piccoli

Di Babysits, 2 minuti di lettura

E’ facile lasciare i bambini in balia di smartphone e/o altri strumenti tecnologici. Ma si sa quanti questi non siano la migliore compagnia per i più piccoli. Esistono invece strutture apposite adibite a spazio ludico dove i bambini possono trascorrere il tempo in maniera piacevole e costruttiva.

Esistono in Italia degli spazi di intrattenimento per i più piccoli dove possono dare sfogo alla propria fantasia e ai propri interessi. Uno di questi è Casa di Ù, uno spazio ludico per bambini e adulti nel cuore del quartiere Vomero di Napoli, con sale adibite a eventi teatrali e non, laboratori interattivi, libreria per bambini e galleria d'arte. Uno spazio dove l’intrattenimento è all’ordine del giorno. E’ noto che per la crescita dei bambini è fondamentale trovare degli svaghi per distrarli dalla scuola e dagli impegni quotidiani. E’ quindi importante stimolare i piccoli con attività interattive per apprendere quali letture animate, corsi di cucina, teatro, danza, ma anche di inglese e yoga. E' uno spazio ideale che include tutto ciò ed è inoltre una struttura ideale per organizzare feste private, compleanni e eventi privati. Vengono pianificate inoltre uscite didattiche e campi estivi con professionisti del settore che spesso organizzano incontri speciali all'insegna dello spettacolo interattivo, della creazione della manualità all'insegna del riciclo creativo, e della scoperta di lontane tradizioni nel mondo.

Ciò che muove tutte le attività è la scoperta del mondo: viaggiando si impara a conoscere e confrontarsi con culture, usanze, abitudini di paesi stranieri. Si scoprono valori e curiosità di ogni tipo. Qui i bambini potranno rivivere questo immaginario attraverso un potente strumento, la fantasia! È quindi un locale di intrattenimento, rivolto a persone diverse che fanno parte della stessa community. È quindi anche un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono trovare una forma di intrattenimento diversa e originale.

Questi spazi ludici sono anche un aiuto considerevole per i genitori che a volte si trovano in crisi su come tenere occupati i propri bambini. A volte però sono bloccati dagli impegni lavorativi e non solo con la conseguenza che non possono portare e/o venire a prendere i bambini in questi posti. In altri casi non riescono addirittura a ritagliarsi del tempo per svolgere queste attività ricreative insieme. Ecco che in queste circostante una famiglia può chiamare un(a) babysitter come figura di supporto. Una soluzione semplice che oltre a fornirvi aiuto durante un’emergenza, può anche contribuire alla crescita dei vostri figli.