Origami Inferno e Paradiso

Origami Inferno e Paradiso

Di Babysits, 3 minuti di lettura

Ti piacciono i lavoretti da fare con la carta? Qui ti proponiamo uno dei giochi di carta più famosi di sempre: l'origami inferno e paradiso!

Di cosa hai bisogno?

  • Penna
  • Un foglio di carta A4 o un foglio quadrato
  • Pastelli / matite / pennarelli
  • La tua immaginazione!

Lavoretti con la carta: L'Origami Inferno e Paradiso

Origami Inferno e Paradiso: Passaggi

  1. Prendi il foglio A4 e crea un quadrato (basta prendere un angolo e portarlo sul lato opposto e tagliare in seguito il rettangolo in eccesso);

  2. Piega il foglio quadrato ottenuto per una diagonale;

  3. Piegalo poi sull’altra diagonale per ottenere quattro piccoli triangoli uguali;

  4. Piega il quadrato su entrambi i lati;

  5. Riapri il foglio e vedi se hai ottenuto otto piccoli triangoli;

  6. Prendi un angolo del quadrato e giralo verso il centro;

  7. Ripeti lo stesso procedimento del punto 6 **per gli altri tre angoli;

  8. Gira il quadrato piccolo ottenuto e piega un angolo verso il centro;

  9. Ripeti lo stesso procedimento del punto 8 per gli altri tre angoli;

  10. Piega l’origami a metà su un lato e poi sull’altro;

  11. Inserisci le dita all’interno;

  12. E VOILA', ce l'hai fatta!

Origami Inferno e Paradiso: Come giocare

  • Una volta creato questo origami di carta puoi decidere quali immagini disegnare. Inizia con quattro personaggi sul lato anteriore, come ad esempio: una macchina, un micino, un cactus e una banana;

  • Sul lato posteriore puoi invece disegnare la destinazione, ossia dove vuoi che vada il tuo personaggio. Foreste e deserti vanno benissimo;

  • Per l’ultimo disegno, pensa a quale colpo di scena vuoi dare, magari facendo affrontare una sfida coraggiosa al tuo personaggio;

  • Dopo aver disegnato e colorato tutte le parti, è arrivato il momento di raccontare le storie.

  • È giunto il momento di giocare! Prima però, fa scegliere al bambino il personaggio con cui iniziare la prima storia.

  • Se sceglie ad esempio il gatto, chiedigli di fare lo spelling della parola e inizia poi a muovere l'origami ad ogni lettera della parola, prima a destra e sinistra e poi su e giù.

  • In seguito il bambino potrà scegliere uno dei luoghi rappresentati. A questo punto, alza la linguetta per vedere quale azione il personaggio deve svolgere.

  • Una volta che hai tutti gli elementi della storia, il tuo bambino può finalmente iniziare a raccontare la storia.

Per i bambini più grandi, puoi chiedere loro di scrivere la storia su un quaderno e di aggiungere qualche colpo di scena in più. Incoraggiarli alla fine a raccontare la storia di fronte a tutta la famiglia.

Questo può rafforzare la loro abilità di public speaking e la loro fiducia in se stessi. Usa quindi questo origami per iniziare a raccontare storie: potresti scoprire di aver di fronte un grande oratore o scrittore!


Ti è piaciuto questo gioco? Se ti piacciono i lavoretti con la carta, puoi anche realizzare questo simpatico origami koala.

Questa può anche essere una divertente attività da svolgere a distanza insieme alla babysitter. Lei può realizzare l’origami e poi, tramite una videochiamata, chiedere al bambino di scegliere i personaggi, i luoghi e le sfide!

Lascia spazio all'immaginazione e divertiti!