Genitori che espatriano: consigli per aiutare i figli ad integrarsi

Genitori che espatriano: consigli per aiutare i figli ad integrarsi

Nuovo
Di Babysits, 4 minuti di lettura

Ti sei trasferito all'estero da poco e tuo figlio fa fatica ad ambientarsi? Qui puoi trovare dei consigli utili per aiutare il tuo bambino a vivere al meglio questa esperienza!

Trasferirsi all’estero comporta una serie di burocrazie che portano via un sacco di tempo. Se sei un genitore, le cose a cui pensare sono anche di più: devi informarti sulla scuola, il pediatra, ecc.

Quello che però spaventa molti expat è la mancanza di un gruppo di amici e familiari a cui affidarsi in caso di bisogno. Se hai deciso di trasferirti all’estero, sarai probabilmente una persona dalle ampie vedute, per cui ti servirà poco tempo per creare la tua rete di fiducia. Tuttavia, all’inizio rimane comunque una bella sfida!

Ciò nonostante, viviamo in un’epoca dove è possibile fare networking con chiunque, dove si vuole e quando si vuole, grazie a internet. Sulla rete si possono infatti trovare piattaforme di scambio dove chiedere aiuto a chi, ad esempio, si è già trasferito all’estero con i bambini piccoli.

Una delle piattaforme migliori in questo campo è Expat.com, dedicata appunto a chi vive all’estero e anche a chi vuole trasferirsi.

Emigrare all’estero con i figli: affidati a Expat.com

Questo sito mette a disposizione dei propri utenti un forum per aiutare altri e rendere agevole l’espatrio. Qui si possono condividere i dubbi, ma soprattutto le esperienze.

Sui forum di Expat.com, disponibili in più di 500 destinazioni nel mondo, puoi entrare in contatto sia con altri genitori che stanno per espatriare, sia con quelli in loco. Tutto questo registrandosi gratuitamente alla piattaforma.

Oltre ai forum, Expat.com fornisce delle guide con informazioni sulla vita all'estero e delle sezioni dedicate per trovare casa o lavoro.


Hai quindi tanto materiale a tua disposizione per vivere al meglio il tuo espatrio. Qualche suggerimento vogliamo comunque fornirtelo già in queste righe!

Come aiutare tuo figlio ad ambientarsi sin da subito?

Solitamente tre sono le preoccupazioni di un bambino che improvvisamente si rende conto di dover lasciare la sua comfort zone:

  • La lingua del posto
  • La scuola e il rapporto con i nuovi compagni di classe
  • La casa nuova

Vediamo quindi come aiutare i piccoli:

1. LINGUA

Emigrare all’estero con i figli: affidati a Expat.com

In generale, per un bambino è molto più semplice diventare bilingue rispetto a un adulto. Tuttavia, l’ansia da prestazione ce l’hanno anche loro. Si ritrovano catapultati in una nuova realtà dove si usa un linguaggio totalmente diverso da quello a cui erano abituati.

Due sono ad esempio le cose che puoi mettere in pratica:

  • Parlare la lingua locale a casa, svolgendo attività divertenti come realizzare lavoretti manuali e guardare cartoni animati con i sottotitoli;
  • Affidarti a una babysitter del posto. Se sei già iscritto a Babysits, puoi cercarla nel paese estero anche con l’account italiano.

2. SCUOLA & AMICI

Emigrare all’estero con i figli: affidati a Expat.com

Interrompere una bella amicizia nata tra i banchi di scuola non sarà per niente facile per il tuo bambino. Trasferendosi in un nuovo paese, dovrà non solo abituarsi a una nuova lingua, ma anche a nuove persone.

La buona notizia è che i bambini, grazie alla loro genuinità, fanno amicizia molto facilmente. Di conseguenza, quando inizia la scuola, invita alcuni compagni di classe a casa tua qualche pomeriggio doposcuola o durante i fine settimana.

Le migliori amicizie nascono in tenera età!

3. CASA

Emigrare all’estero con i figli: affidati a Expat.com

Home sweet home!

La casa dove andrete a vivere sarà sicuramente diversa nei mobili e nelle decorazioni. Questo però non dovrebbe essere motivo di sconforto! Il cambiamento potrebbe essere positivo, a patto che venga mantenuta quella sensazione positiva di casa che si percepiva in quella vecchia.

Puoi farlo mantenendo quelle abitudini che vi facevano stare bene. Dedicavate ad esempio il sabato sera ai film? Addobba il salotto come se fosse un mini-cinema privato! Oppure, eravate abituati a fare tanto sport? In tal caso, visita i parchi o le ciclabili vicino a casa!

--

Cambiare abitudini non è assolutamente semplice, ma puoi confrontarti con altri genitori accedendo ai forum di Expat.com per trovare tutto l’aiuto di cui hai bisogno.

Per fortuna esistono ancora molte persone che hanno il piacere di aiutare il prossimo, anche a tanti chilometri di distanza.