Chi si prende cura dei bambini con bisogni speciali?

Chi si prende cura dei bambini con bisogni speciali?

Nuovo
Di Babysits, 3 minuti di lettura

Quando si ha un bambino con bisogni speciali, non ci si può affidare ad una persona qualunque. I bambini con bisogni speciali spesso hanno bisogno di attenzioni extra. Questo rende difficile, per molti genitori, trovare babysitter competenti! Cerchi babysitter con esperienza nella cura dei bisogni speciali? Continua a leggere per scoprire come!

Chi si prende cura dei bambini con bisogni speciali?

Utilizza il filtro per trovare babysitter competenti

Usando l’apposito filtro, puoi trovare facilmente babysitter con l’esperienza specifica da te richiesta. Puoi filtrare in base al certificato di primo soccorso, all'esperienza nella cura dei bisogni speciali, alle referenze scritte, all'età e all'eventuale presenza del certificato del casellario giudiziale.

NB: Un o una babysitter che si offre per prendersi cura di un bambino con bisogni speciali potrebbe aver bisogno di un certificato extra, come quello di primo soccorso o quello del casellario giudiziale, perché è sinonimo di maggiore sicurezza.

Chi si prende cura dei bambini con bisogni speciali?

Tuttavia, ciò a cui devi prestare maggiore attenzione è l'esperienza lavorativa. Nel profilo di un/una babysitter puoi leggere tutte le informazioni specifiche al riguardo.

Vuoi conoscere meglio questa persona? Mandale un messaggio e proponile un incontro conoscitivo!

Quali domande fare?

Suggeriamo sempre di fissare una chiamata o un incontro conoscitivo prima di assumere qualcuno, a maggior ragione in queste circostanze.

Ecco alcune delle domande che puoi porre:

  • Hai già lavorato con bambini con bisogni speciali?
  • Con quali tipologie di bisogni speciali hai esperienza?
  • Qual è la tua giornata tipo quando lavori come babysitter?
  • Hai un certificato di primo soccorso? Un certificato del casellario giudiziale? Hai per caso una laurea in Scienze dell’educazione?
  • Perché vorresti lavorare per noi?
  • Ti ritieni una persona responsabile?
  • Che cosa ti aspetti da noi, come famiglia?
  • Ci sono aspetti del tuo lavoro che vorresti approfondire?
  • Come ti comporteresti in una situazione di emergenza?

Se vuoi fare un colloquio più approfondito allora potrebbe interessarti:

Cosa chiedere alla babysitter durante un colloquio di lavoro?

Chi si prende cura dei bambini con bisogni speciali?

Comunicare è fondamentale!

Più sei trasparente, meglio è! Assicurati di rendere chiare le tue aspettative: quali attività vuoi che faccia, il livello di attenzione richiesto, ecc. Questo aiuta ad evitare fraintendimenti e spiacevoli situazioni!

Ecco di cosa potete discutere insieme:

  • Informazioni generali sul bambino
  • La routine di tuo figlio
  • Eventuali medicinali che assume
  • La presenza di eventuali allergie
  • Compiti che ti aspetti che svolga
  • Disponibilità oraria e settimanale
  • Paga oraria che offri (per avere un’idea puoi leggere qui)
  • Cosa piace al bambino e cosa no

Speriamo che questa lettura possa averti aiutato a capire come trovare un o una babysitter che sia in grado di prendersi cura del tuo bambino!

Se vuoi ricevere ulteriori dritte, puoi dare un’occhiata alla nostra sezione dei consigli per i genitori!