Come fare da babysitter a due o più bambini?

Come fare da babysitter a due o più bambini?

Di Babysits
4 minuti di lettura

Molte famiglie hanno più di un figlio e spesso cercano un unica/o babysitter. Ma come ci si prende cura di più bambini contemporaneamente?

Lavorare come babysitter è uno dei migliori lavori al mondo: ti gestisci in autonomia gli orari e hai la possibilità di guadagnare dei soldi, senza togliere troppo tempo ad altre attività.

Inoltre, è un tipo di lavoro per il quale non serve troppa esperienza, ma soprattutto tanta pazienza e spirito di iniziativa. Tuttavia, un minimo di organizzazione è sempre necessario, in particolare quando bisogna prendersi cura di due o più bambini.

Può capitarti infatti di lavorare per una famiglia numerosa o di fare da babysitter ai matrimoni o alle feste di compleanno.

La gestione di più bambini in contemporanea può spaventare all'inizio, ma seguendo queste 5 dritte, il tuo lavoro sarà un successo.

Baby sitter per due o più bambini: come ci si organizza?

1. Prepara delle attività e dei giochi

Scegli attività e/o giochi che ti permettano di avere la situazione sotto controllo, come ad esempio colorare, leggere un libro, fare lavoretti con la carta o cucinare dei deliziosi snack. Ecco qualche nostro suggerimento:

2. Definisci le aspettative con la famiglia

Prima di iniziare a lavorare è fondamentale che tu sia al corrente delle regole della famiglia. Puoi utilizzare gli utensili della cucina? Puoi rispondere al telefono? Puoi dare da mangiare ai bambini? Quali sono le principali controversie tra i fratelli? Ecc.

Per evitarti, quindi, delle brutte soprese, puoi chiedere ai genitori di stilare una lista delle cose da fare e non in modo da averla sempre con sé nel momento del bisogno.

3. Non fare preferenze

Quando fai da babysitter a due o più bambini è fondamentale che tu dedichi le medesimi attenzioni a ogni bambino. In quella circostanza sei un adulto che ha una grossa responsabilità e che non può permettersi di fare preferenze.

Se, ad esempio, dovessero litigare, cerca di essere imparziale e affronta la situazione prendendoli prima da parte e poi mettendoli insieme, cercando di risolvere il litigio attraverso il dialogo.

4. Non offrire troppi servizi extra

Dato che ti devi occupare di due o più bambini, il tuo livello di attenzione è maggiore.

L'unica attività extra che potresti offrire è l’aiuto compiti, ma facendo attenzione a dedicare lo stesso tempo a entrambi. Se uno finisce prima, tienilo occupato con dei fogli da colorare o preparagli uno snack veloce.

5. Definisci una tariffa oraria coerente

Più bambini devi gestire, maggiore deve essere la tua tariffa oraria. Nel calcolare la tua tariffa oraria devi sempre tenere in considerazione i fattori extra come questo!

Se di solito offri 8 € all'ora, non è giusto che tu chieda lo stesso prezzo quando le responsabilità in questione sono maggiori. Se dovessi gestire due bambini, allora potresti chiedere 9 o 10 € all'ora. Per un genitore è comunque conveniente!


Grazie a queste dritte, ora ti puoi organizzare meglio per fare da babysitter a due o più bambini!

Potresti trovare utile anche queste letture: